Le Chiese più belle di Palermo

Una tour delle Chiese che esprimono lo stile Arabo Normanno

293

Palermo è una città meravigliosa e ad ogni angolo si trovano monumenti davvero incredibili oltre ad un numero considerevole di Chiese dal valore artistico riconosciuto in tutto il mondo!

Se sei in visita a Palermo e vuoi rimanere davvero a bocca aperta questo è l’articolo che fa per te! Ciao, mi chiamo Roberto e sono l’autore del blog i viaggi “Idee per una Gita. In questo articolo ti parlerò delle Chiese più belle di Palermo!

Scegliere le Chiese più belle di questa città è un compito davvero arduo se non impossibile, mi baserò quindi sulla mia esperienza personale e sulle emozioni che alcune di queste mi hanno suscitato.

Lo stile Arabo Normanno di Palermo

A caratterizzare più di ogni altro aspetto l’arte palermitana è sicuramente lo Stile architettonico arabo normanno, unico nel mondo e così riconoscibile e di importanza storica da aver attirato l’attenzione dell’UNESCO.

Di fatto tutte e 3 le Chiese che ho scelto per te sono considerati siti UNESCO ed è assolutamente impossibile pensare di passare da Palermo senza fare loro visita!

Le Chiese che ho scelto per te sono:

  • La Martorana ( “Santa Maria dell’Ammiraglio”, del 1143 )
  • La Cappella Palatina ( nel Palazzo dei Normanni, del 1130-1140 )
  • Il Duomo di Monreale ( iniziato nel 1174 )

La Martorana

Voglio cominciare dalla mia preferita, la Martorana! Il nome di questa Chiesa vi sarà sicuramente già noto in quanto è anche il nome di uno dei dolci più tipici di Palermo, ossia l’omonima martorana costituita da un impasto di zucchero e pasta di mandorle modellata a forma di frutta o pesce.

Se vuoi sapere cosa devi assolutamente assaggiare a Palermo ti rimando al mio articolo dal titolo 10 cose da mangiare a Palermo

Questa Chiesa a mio avviso davvero incredibile si trova proprio nel centro storico di Palermo, affianco alla Chiesa di San Cataldo ed a pochi metri dalla Piazza della vergogna e dai Quattro canti. Gia dall’esterno si nota l’influenza dello stile arabo, ma è all’interno che questa Chiesa dà il meglio di se! Dove forme e colori danno vita ad un mosaico di emozioni capaci di trascinarti lontano con la fantasia.

Non mi soffermerò sui cenni sorici in quanto servirebbe davvero un articolo solo per questo monumento, ma vi parlerò dell’indescrivibile bellezza dei mosaici color oro e blu che la decorano, di quelli sul pavimento che formano forme geometriche quasi ipnotiche e del suo coloratissimo altare!

Le dimensioni della Martorana sono ridotte, ma in poco spazio è stato eseguito un lavoro davvero eccezionale che ha lasciato alla storia un monumento capace di parlare del passato di questa città semplicemente osservandolo.

Davvero suggestivo è l’altare sopra il quale si erge l’enorme dipinto raffigurante l’Ascensione che con i suoi colori illumina quella che è forse la zona della Chiesa più fotografata e visibile su instagram!

Diversi sono i documentari ed i film girati nella piazza sottostante o nella Chiesa stessa: ad esempio si vede l’interno in una scena del film Il talento di Mr. Ripley (1999) o ancora in alcune scene della serie televisiva La mafia uccide solo d’estate (2016)

La Cappella Palatina

Se devo scegliere qual’è la Chiesa che più di tutte può rappresentare Palermo nel mondo forse penso proprio alla Cappella Palatina, sita all’interno del Palazzo dei Normanni in una delle zone più centrali e belle della città!

«”La più bella chiesa del mondo, il più sorprendente gioiello religioso
sognato dal pensiero umano.”»
Guy de Maupassant

Nell’aspetto somiglia moltissimo a quello della Martorana e del Duomo di Monreale, questo perchè come ho già accennato precedentemente condivide con le altre 2 chiese il fatto di far parte dei Patrimoni dell’Umanità secondo l’UNESCO in quanto rappresentante dello stile Arabo Normanno.

Più piccola rispetto alla Martorana si presenta come un vero e proprio sogno ad occhi aperti grazie ai suoi magnifici mosaici dorati che la ricoprono quasi per intero. Il soffitto è decorato secondo l’espressione artistica tipica degli edifici arabi del Maghreb e dell’Egitto. Sono in legno e scolpiti con uno stile talmente unico da non essere mai stato replicato in nessun altro luogo del mondo! Le espressioni palatine di questo soffitto costituiscono una rarissima eccezione alla regola secondo cui la raffigurazione di figure umane sarebbero espressamente vietate nella tradizione musulmana da cui deraviano, mentre qui osserviamo un caso d’arte islamica permeata dal gusto e dalle concezioni nordiche.

Una visita alla Cappella Palatina vale la pena anche perchè ci permette di addentrarci tra le mura del Palazzo dei Normanni, anch’esso vero e proprio punto di riferimento per i turisti di tutto il mondo che vengono fin qui per godere dell’arte, della cucina e della vita che permeano la città di Palermo.

Per gli orari d’accesso e i costi del biglietto vi rimando al sito ufficiale www.federicosecondo.org

Duomo di Monreale

La terza ed ultima Chiesa che ti consiglio di visitare assolutamente è il Duomo di Monreale che non si trova nel centro storico di Palermo bensì a circa 10 Km da quest’ultimo, nel piccolo comune di Monreale.

Prima però della visita al Duomo è d’obbligo una breve passeggiata per le vie di questo piccolo paesino arroccato su una collina alle spalle della città. Da quassù si gode di un panorama davvero invidiabile di Palermo dall’alto e di gran parte di quella che è chiamata la conca d’oro, ossia quell’enorme piana dove millenni or sono i fenici si insediarono per la prima volta.

Come le due Chiese precedenti anche questa fa parte dei Patrimoni dell’UNESCO in quanto espressione dell’arte arabo normanna di Palermo.

Per dimensioni il Duomo di Monreale è più grande sia della Martorana che della Cappella Palatina ma nello stile le ricorda profondamente entrambe in quanto anch’esso è decorato da straordinari mosaici dorati ed un soffitto ligneo che pareggia in bellezza e magnificenza quello della Cappella Palatina!

Ci vorrebbero delle ore per soffermarsi a godere di ogni piccolo dettaglio dei suoi decori ma l’impatto emotivo è immediato e ti colpisce dritto al cuore!
Consiglio assolutamente di accedere anche alle sue “terrazze” da cui è possibile vedere il mare e la piccola piazzetta a lato del Duomo dall’alto. Al centro della piazza è posta una fontana circondata da 4 altissime palme che donano a questo luogo un sapore suggestivo ed esotico, caratteristico della città di Palermo.

Per gli orari di apertura alle visite ed i costi vi rimando al sito ufficiale www.monrealeduomo.it

Le altre chiese di Palermo

Ribadisco che queste 3 Chiese sono le mie preferite ma non sono ne le uniche di Palermo ne le più belle in assoluto. Io amo lo stile arabo normanno perchè credo dia un carattere unico e non replicabile a questa città. Entrando in queste Chiese vedi qualcosa che esiste soltanto qui, ma ne esistono delle altre altrettanto meravigliose costruite e decorate secondo stili artistici differenti.

Ho trovato davvero eccezionale per esempio anche la Chiesa di Santa Caterina, su cui è possibile inoltre salire per vedere la città dall’alto. E immancabile è ovviamente anche una vista alla Cattedrale di Palermo che per imponenza batte tutte le altre Chiese della città!

Potrei continuare elencandone molte altre, ma oggi mi sono voluto soffermare soltanto su queste che sono certo vi lasceranno davvero a bocca aperta!

Buona Gita!

Roby

Potrebbe piacerti anche Altri di autore

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.